giovedì 28 agosto 2008

Ah le palme


Questo è un quadro che ho dipinto e regalato qualche anno fa alla mia Fata. Rappresenta una divinità Indu, Ganesha. Colui che spiana la strada di ogni nuovo inizio. Volevo solo condividerlo con tutti voi. Qui trovate delle info più dettagliate. http://it.wikipedia.org/wiki/Ganesha.

Avrei voluto scrivere un po' il mio libro questa sera, ma oggi la stanchezza e più forte che negli altri giorni. Oggi ho fatto il Giardiniere per un cliente che voleva due palme, non palmette ma due palme alte 2.50 mt e ciascuna pesava 500-600 kg. Eravamo in tre e non vi dico la fatica. Le spostavamo su dei tubi, come gli Egiziani quando costruivano le piramidi e spostavano gli enormi blocchi di pietra. Ma dicco io, almeno qui da noi, ce ancora qualcuno che compera le palme e se li fa piantare? Oramai le palme qui sono ovunque, come l'erba, basta lasciarle crescere ed è fatta. Ma fatiche a perte questo week-end mi darò da fare, cercherò di finire almeno il terzo capitolo che è abbastanza lungo. A tutti voi della blogosfera auguro un bellissimo e felice week-end, Iggy.

1 commento:

SCRAPGIRL : PATTY TANUZ ha detto...

É un quadro molto spettacolar !!!! Baci dal messico!