domenica 16 novembre 2008

La Natura


Le foto non sono un'gran che, ma provate ad immaginavi di fronte a tanta bellezza. La natura, quando vogliamo e quando siamo attenti, ci regala dei momenti meravigliosi. Ero su dei cantieri quando ho scattato queste foto, e di colpo, quando ho visto tanta bellezza, ciò che dovevo fare è diventato un gioco. L'Acero invece si trova di fronte alla finestra di casa nostra, era un regalo di compleanno alla mia Fata Bislacca , ed ogni anno segna le stagioni cambiando colore. BUONA DOMENICA A TUTTI !

15 commenti:

pino ha detto...

bei panorami..e bellissimo l'acero ne ho uno anche io che mi sono regalato da solo!!!!

Roberta Filava ha detto...

bentornato Iggy. Qui oggi è una giornata grigissima..il suo fascino è proprio da inventarselo però noi stamo belli al calduccio fra torte, pc, tele e dolce far nulla!!
buona domenica a voi...spero di riuscire a leggere il libro bianco...ho un arretrato.
roberta

sempre Fata Bislacca ha detto...

Hello baby, Fato mio adorato!!! Goduria vero??? Ancora più bello avere la sensibilità per godersi tutto questo ben di dio che la natura ci offre, in qualsiasi stagione, indipendentemente da ciò che vorremmo o pensiamo che "dovrebbe"... tua Bislacca

CyberMaster ha detto...

...sono i romantici come te che colorano il mondo...

laur@ ha detto...

ho fatto uno "scherzetto-premio" per fata bislacca,lo trovi qui:
http://only-one.myblog.it
ciao ciao

Dori ha detto...

ciao Iggy, le foto non saranno il massimo ma rendono l'idea. l'importante è saper apprezzare quello che la natura ci regala. sono in pari con la lettura del tuo libro bianco, è sempre più bello! aspetto i prossimi capitoli.
ciao
Dori

PuntoCroce ha detto...

Ciao Iggy, fantastiche le foto, ma soprattutto fantastico tu che hai colto l'attimo...
ripeto che sei una persona sensibilissima, complimenti!!!
Un abbraccio
Maria Rosa

Calliope ha detto...

La natura incanta sempre e tu ci rendi partecipi di ciò ^_^
Belle immagini ma l'acero è stupendo..lo avevi messo anche nel posto scopriamo gli altarini e mi ha colpito da subito.
ciao fato della natura :)) buona giornata

Pupottina ha detto...

ciao
adoro le piante e l'Acero mi ha colpita al cuore...

le antre foto... non tanto... sarà perché odio le altezze... non mi affaccio nemmeno al balcone ...

buon martedì

Anna ha detto...

Caro Iggy,
hai scritto bene: "quando vogliamo e quando siamo attenti".
Con la guida di una persona veramente innamorata della natura (convinta che le cose abbiamo un'anima) ho imparato a vedere "lentamente", ad apprezzare piccoli particolari a cui prima forse non avrei fatto neanche caso.
Il "mio" lago, per esempio. Cerco di trascorrere lì un po' di tempo ogni fine settimana. E regolarmente mi sento dire che è sempre lo stesso, visto una volta poi ci si annoia, che non c'è niente da vedere... :-(
E invece ogni volta mi regala un tramonto diverso, un incontro curioso, un particolare che la volta prima non c'era (questa settimana per esempio un foglio plastificato appeso ad un albero con le prime parole di una bellissima canzone dei Beatles).
Un saluto.
Anna.

XPX ha detto...

Si sono d'accordo: la natura sa regalarci momenti spettacolari; basta fermarsi ed osservare.

Paola ha detto...

Ciao Iggy: non ci sono spettacoli più belli di quelli che la Natura sa offrirci. Emozionarsi difronte a certe cose, è indice di sensibilità immensa. L'acero è splendido, specie quando si tinge di quel meraviglioso tono di rosso.
Buona notte e sogni d'oro

adamus ha detto...

Ciao, anch'io adoro la natura, le foto sono bellissime, buona serata

Ilaria ha detto...

Ciao Iggy!!! Sorpresaaaaaa... adesso comincerò a tartassare pure te!
Aspetto Puccislacco e Puccislacca a febbraio...
intanto se vedemjo on-line!!!
Ciaoooooo!

Iggy ha detto...

Grazie a tutti voi!!!
Sapevo di non essere l'unico a cui piace la natura. A volte, se non ogni giorno, la vita scorre senza lasciarci neanche un'attimo per vedere e sentire dove siamo, in che paese viviamo, e di cosa siamo circondati. Il mondo è cosi bello. E noi ne siamo parte!