domenica 21 settembre 2008

I miei primi Lavori in fimo, il mio primo Candy!!!!!!!!!

Ciao a tutti. Ho provato un po' di tempo fa a fare qualcosa con il fimo, visto che in casa nostra c'è ne ovunque. Ho scoperto che non è per niente facile, ma alla fine sono riuscito a creare un portachiave "anatomico" e una collana. Mi sembravano un po' troppo maschili così con l'aiuto, e un paio di perline, della mia Fata  sono riuscito a renderli più femminili. Quando ho iniziato avevo già deciso che avrei fatto un Candy se ne veniva fuori qualcosa. Ed ecco a voi : La collana per intero e in detaglio.
Il portachiavi è modellato per essere comodo da tenere in mano con in fondo una campanellina ed una perlina made by Fata Bisalacca .
Ora siccome come sono due pezzi molto diversi tra di loro, i Candy sono due, quindi ci saranno due estrazioni, più una a sorpresa. Non c'è due senza tre.
Se qualcuno invece preferisce solo uno delle due può anche specificarlo nel commento. La partecipazione è garantita a tutti quelli che lascerano un commento a questo post.
Sarei molto contento anche di quello che ne pensate a proposito delle mie creazioni, essendo le mie prime un feed-back non fa male.
L'estrazione sarà a sorpresa. 

26 commenti:

Anna ha detto...

Ciao Iggy,
sono la prima a commentare questo post, che bello! ^.^ Il portachiavi anatomico è davvero forte! Una idea proprio originale. Anche la collana è bella, ingentilita dalle creazioni di Fata.
Bravo, che hai trovato il coraggio di pasticciare con il Fimo. Io ho ancora i miei bei panetti intatti (comprati qualche mese fa). Ogni tanto me li rimiro... ma ancora non ho trovato l'ispirazione giusta. Eppure credo che mi basterà scartare il primo panetto per dare il via a tutto. Mah, vedremo!
Un saluto
Anna

elena fiore ha detto...

Ma complimenti! Per essere la tua prima creazione é davvero di livello! Bravo!

cate ha detto...

Ma che belli!!!Sei un vero fatobislacco!!!!
Cate

Roberta Filava ha detto...

mi piace molto la collana e quel non so chè di maschile la rende veramente bella. Bravo e comlimenti..anche per questa se la vinco vengo a piedi a Lugano a prendermela!!! non barate sulle estrazioni per mettermi alla prova!!
un bacio a te e alla tua fata assistente.
roberta

Simona ha detto...

Assidua lettrice di Fata tenta fortuna anche da Fato!!!!
Complimenti anche per il tuo racconto molto intrigante!!!

Ciao da Simona

Cristina ha detto...

Caspita che belle cosine!
Ci provo allora!
Ciao

elisa ha detto...

ma allora le mani d'oro sono di famiglia....

giuliana ha detto...

Ciao Iggy,sono anch'io una fan di Fata.Ho saputo del tuo candy e son venuta a vedere...le tue creazioni sono molto carine,la collana in particolare mi piace.Ho provato tempo fa a cercare il tuo libro ma non riesco a trovarlo..dimmi come fare,son curiosa di leggerlo.
Giuliana

Barbara.c ha detto...

...pant....pant.... eccomi....posso provarci anche io? Fato Bislacco... complimenti per i tuoi primi lavori.... e per la capacità di riuscire a stare dietro alla spendida cratività della .....tua Fata Bislacca Super!!!!
Buona notte...... e sogni d'oro!!


BarbaradaRoma

http://inventaecopia.blogspot.com

manuscrap ha detto...

anche io come Simona cerco di leggere appena posso fata, ancora poco frequentatrice di fato, ma prometto di impegnarmi :)))) la collana la trovo davvero fantastica!!!

countrygirl ha detto...

ciao..la tua prima creazione è stupenda e ti invidio molto visto che le mie prove col fimo sono miseramente fallite e ho abbandonato l'idea...posso partecipare anche io al tuo blog candy?un bacio Iulia

aldina ha detto...

eccomi giunta qui, non amo le collane ma la trovo cmq molto carina ... ma ma ma il portachiavi è geniale io non amo nemmeno quelli e lascio le chiavi sparse in borsa, ma questo è il must della creatività comoda :-)complimenti

Marge ha detto...

Ma che bello, un uomo con le mani in pasta! Invidio tantissimo Fata :) e ovviamente mi iscrivo a questo post, trovo la collana molto originale, sia come stile che come montaggio; anche per il portachiavi...non avevo mai visto nulla di simile in giro! Evidemente serve un po' di talento maschile nel mondo del fimo! Complimenti davvero! Ti posso aggiungere ai miei links?

Roberta Filava ha detto...

ciao Iggy, non ho dimenticato la tua richiesta circa un progetto di architettura. devo trovare solo il tempo per fare un post.
a presto
roberta

aniceandcinnamon ha detto...

perchè non provarci! mi poacciono le creazioni magiche tue e della tua fata
Vitt

bettin ha detto...

ma che bravo che sei..anche nel fimo ti butti..........e io ci provo...non me lo lascio scappare............se vincerò ,siccome sarà un dono .scegli tu quello che vuoi darmi........sono belli entrambi.....ciao betta

Susina strega del tè ha detto...

La Fata ti ha contagiato!!! Ma bravo!! Come prima uscita mi sembra ottima!!!
^_^

Sissy* ha detto...

Sono molto particolari, belli e originali i tuoi lavori! Complimenti! Ciao Sissy

elena71 ha detto...

Caro Fato, bellissimi i tuoi lavoretti.

E fantastici i tuoi lavori di ritrutturazione!

E siccome giu' in fondo hai scritto la fatidica frase: Se avete bisogno di consigli...

Io si, ho bisogno di consigli.


Volevo chiederti due cose:

1) I disgraziati del mio appartamento, con quello che pago di affitto, hanno pensato bene di dipingere le ante della cucina con una specie di vernice bianca che ormai è ridotta un disastro. Vorrei sapere come posso rimettere a nuovo queste ante, quale tipo di pittura comprare, se devo prima scartavetrare, se devo stuccare, insomma dammi qualche dritta, tanto sono anche io in Ticino e trovo gli stessi prodotti che mi consigli tu.

2) Sempre per risparmiare, hanno messo un pavimento che te lo raccomando. E' cosi' poroso che rovina tutti gli stracci ed è difficile da lavare e tenere pulito ( immagina con due gatti), ho pensato di prendere uno di quei prodotti che si usano per impermeabilizzare il granito dei porticati o dei mattoni vicino al camino.
Si pulisce bene il mattone e si passa il prodotto con un rullo.
Volevo sapere se conosci questi prodotti e che ne pensi.

P.S.
Ho intenzione di farmi da sola tutti i lavoretti in casa e tornero' ad annoiarti con le mie domande.

Grazie per qualsiasi risposta vorrai darmi.

Iggy ha detto...

Grazie grazie e ancora grazie a tutte voi per la visita e i vostri commenti. Vorrei avere tanti premi quante siete voi, uno per ogni una di voi. Ma il tempo come sapete manca sempre, ho tantissime idee e spero di realizzarle tutte un giorno, o almeno in parte. Grazie ancora di cuore.
P.S. Il terzo premio a sorpresa sarà una cosa cucita, ho sempre voluto provare a cucire, spero poi di riuscire a fare qualcosa.

Iggy ha detto...

Ciao Elena, comincamo con le ante:
di solito bisogna grattarle almeno un po', quanto basta per togliere il lucido dello smalto. Usa una carta N°80. Dopo di che dovresti lavarle con della candegina per togliere eventuale grasso. Poi dovresti dare una mano di EXPRESSATOR, è un fondo acrilico all'acqua. Dopo 2-3 ore le passi con una carta del 240, ma solo grattarle leggermente. Sentirai la differenza, passando sopra con la mano, che la parte che farai con la 240 risulterà molto più liscia da quella che dovrai ancora fare. Dopo puoi usare la vernice finale che vuoi, io ti consiglio quella all'acqua, puzza meno. Questa dovresti applicarla con un rullo di spugna così non ti rimangono i segni. Tutto questo se le ante sono di legno e non di compensato.
Per quanto riguarda il pavimento: se sei in affito chiedi prima ai proprietari se no una cosa che puoi fare è di chiedere un po' di questo prodotto a qualcuno e fare una prova in un angolino che non si vede, dietro una porta p.e.
Così vedi e senti il risultato. Se la pietra è troppo ruvida non so quanto puoi cambiare la situazione. La cosa più facile è se puoi fare un paio di foto e mandarmele via mail, sia delle ante che del pavimento. Spero di esserti stato d'aiuto. Igor.

elena71 ha detto...

L'anta è bianca, di metallo e la vernice con cui l'hanno dipinta si sta dissolvendo a forza di ditine unte di manine zozze, potrei farmi fare i cambiamenti dalla fiduciaria che affitta, ma è inutile tanto prenderebbero un po' di bianco e farebbero rattoppi, quindi meglio sistemarmi da sola.

I mattoni sono bianchi pure loro, sembrano normali mattoni, ho provato a trattarli con la cera, ma se la bevono.

Provo a fare le foto ma vengono sfuocatissime.

Grazie e rigrazie :)

P.S.

Se vuoi preparare una parmigiana piu' leggera e veloce, puoi cuocere le fette di melanzana al forno.

Non*Mi*A ha detto...

anche i fati fanno magie!!!

Alice ha detto...

Ciao, arrivo direttamente dal blog della tua Fata, ma come potevo non partecipare anche al Blog Candy del Fato Bislacco? Impossibile ...! Anche io ho alcuni panetti di fimo ancora intatti, li guardo e li riguardo ma in questo momento non ho l'ispirazione giusta!
A presto!
Alice

Monica ha detto...

Ciao Fato Bislacco, ce l'ho fatta a fare un commento anche sul tuo blog... Comincio a essere fiera di me (a dire il vero ho seguito i consigli di Fata Bislacca)!!! A presto.

Gio ha detto...

Il manufatto e' molto bello, e direi che piu' che maschile , e' molto unisex. Originale il dettaglio anatomico! Certo sarei curiosa di vedere il terzo candy ...cucito!